US BORGO A BUGGIANO CALCIO - SITO WEB UFFICIALE - RASSEGNA STAMPA

Rassegna Stampa

09-08-2012

Intervista a Tanfani su ´Professione calcio´: Borgo a Buggiano scatenato sul mercato

 

Il ds del Borgo a Buggiano Maurizio Tanfani

 

di Filippo Gherardi,

Articolo  pubblicato su www.professionecalcio.eu   

In periodo di calciomercato si alternano tanto notizie, quanto protagonisti. Tra quest’ultimi, almeno per quel che concerne la Lega Pro, spicca senza dubbio il nome di Maurizio Tanfani, il direttore sportivo del Borgo a Buggiano, la persona e la società in assoluto più vivaci degli ultimi giorni. Sono complessivamente dieci i volti nuovi arrivati alla corte di mister Marco Masi e se, come sembra essere molto probabile, si dovesse chiudere nelle prossime ore anche per Dimas, attaccante classe ‘84 ex Montichiari, allora il numero è destinato ad aumentare ulteriormente. Tutte operazioni, come detto in apertura, che portano innanzitutto la firma di Maurizio Tanfani, ed è per questo che abbiamo deciso di raggiungerlo telefonicamente e di farci fare da lui, in prima persona, il punto non solo su Dimas e su gli ultimi acquisti Nicolò (Sampdoria), Cantiano e Butrini (Siena), ma anche su quello che sarà il mercato del Borgo a Buggiano da qui alla fine della finestra estiva e se riserverà ancora altri colpi ad effetto: “Per Dimas siamo in procinto di concludere, bisogna limare ancora solo dei piccoli dettagli. Confermo invece che Nicolò, Cantiano e Butrini sono già, a tutti gli effetti, tre giocatori del Borgo a Buggiano. Non amo particolarmente le rose lunghe, pertanto posso dire senza troppi giri di parole che il nostro mercato, considerati tutti gli acquisti realizzati negli ultimi giorni, si conclude qui. Torneremo a trattare solo se dovessero presentarsi delle occasioni vantaggiose, e relative a qualche giovane interessante. Sono convinto, infatti, che in questo momento investire sui giovani sia l’unico modo per lavorare bene in Lega Pro. Ho sempre fatto il mio lavoro seguendo una precisa linea di pensiero: acquistare giocatori di qualità per rinforzare la squadra ma mettendo al primo posto anche il bilancio della società per cui lavoro. Credo infatti che il direttore sportivo, tra le altre cose, abbia anche la responsabilità di acquistare elementi non solo forti ma anche seri, professionali e rispettosi della maglia che indossano. Anche quest’anno penso di esserci riuscito, nonostante toccherà al campo, come sempre, dire se il mio lavoro è stato valido oppure no. Ho parlato con Masi prima di concludere queste trattative, e come prevedibile lui mi ha dato delle indicazioni che ho provato a seguire. Mi piace lavorare in sinergia con i tecnici, ma alla fine l’ultima parola spetta sempre e comunque alla società”.

http://www.professionecalcio.net/?p=2732


Le notizie sono liberamente riproducibili con l'obbligo di citare la fonte
www.usborgoabuggiano1920.it
Il copyright delle foto appartiene in esclusiva all'US Borgo a Buggiano 1920


12-05-2013
Aversa NormannaAprilia1-5
ChietiArzanese1-1
FondiHinterreggio2-4
GavorranoPontedera4-1
Martina FrancaBorgo a Buggiano2-2
MelfiCampobasso2-1
PoggibonsiFoligno2-1
TeramoSalernitana4-1
Vigor LameziaL'Aquila0-0

Classifica
Salernitana70
Pontedera62
Aprilia57
Chieti55
L'Aquila54
Poggibonsi53
Teramo53
Melfi45
Arzanese44
Campobasso44
Borgo a Buggiano44
Martina Franca43
Hinterreggio42
Vigor Lamezia42
Foligno41
Gavorrano41
Fondi15
Aversa Normanna15